AC Milan

Pubblicato da il 6 maggio 2012 00:20
Più informazioni su: , , , ,

Condividi questo articolo

Commenta

 

L’associazione calcio Milan è una squadra di Milano che viene fondata il 16 dicembre 1899.

L’articolo prosegue dopo il video

Il suo palmares è molto nutrito; in campo nazionale ha vinto 18 scudetti, 5 coppe Italia e 6 supercoppe Italia; in campo europeo e mondiale 7 coppe dei Campioni/Champions League, 2 coppe delle Coppe, 5 supercoppe Uefa, 4 coppe Intercontinentali/mondiali per club; oltre a ciò ha vinto 1 Mitropa Cup (1981-82, allora il trofeo era riservato alle vincenti dei campionati cadetti) e 2 coppe Latine (1951 e 1956, il trofeo era un’antenata della odierna Champions).

L’associazione venne fondata il 16 dicembre 1899 grazie all’iniziativa di un gruppo di inglesi e italiani, fra i fondatori Herbert Kilpin.

Kilpin spiegò il significato dei colori della maglia del Milan: il rosso doveva rappresentare il fuoco dei diavoli milanisti, il nero la paura degli avversari nell’affrontare la squadra.

Nacque così il Milan Foot-Ball and Cricket Club, squadra che nei primi anni di vita vinse 3 scudetti, poi nel 1908 (un anno dopo la vittoria del 3° campionato) nacque un dissidio in seno alla società riguardo la possibilità di tesserare giocatori stranieri; alcuni soci si staccarono dal Milan e fondarono il Footbal Club Internazionale Milano.

Arrivarono diversi piazzamenti di prestigio ma per la vittoria nel campionato nazionale bisognerà attendere 44 anni; il 1950-51; era quello il Milan del fortissimo trio d’attacco Gren, Nordahl e Liedholm: il GRE-NO-LI.

Negli anni 50 arrivarono 4 scudetti e 2 coppe Latine; nel 1958 inoltre il Milan arrivò in finale di Coppa Campioni, la vittoria però arrise ai fortissimi bianchi del Real Madrid.

Nel 1961-62 arriva l’8 titolo italiano, l’anno seguente la squadra allenata da Nereo Rocco vinse la 1° coppa dei Campioni contro il Benfica della pantera Eusebio.

Nel 1967-68 arriva il 9° titolo nazionale, l’anno seguente la coppa dei Campioni vinta ai danni dell’Ajax della futura stella mondiale Cruijff; l’anno successivo il Milan conquista la Coppa Intercontinentale.

Lo scudetto della stella arriverà nel 1978-79; l’anno dopo però il Milan retrocederà per illecito sportivo in serie B; un anno nei cadetti e la pronta risalita, nuova retrocessione, questa volta sul campo.

Ritorno immediato in A; alcuni campionati di media – bassa classifica, il rischio fallimento evitato grazie ad un imprenditore milanese, Silvio Berlusconi, che rileva da Farina la squadra nel 1986.

Da allora il Milan diventa una squadra ad impronta manageriale, arrivano scudetti e coppe in serie grazie all’apporto di dirigenti, allenatori e giocatori.

Cereda Stefano

 

 

Guarda anche questi siti

Rispondi